Libro ospiti

Lasciaci un commento, un'idea, una critica. Sei il benvenuto. Leggi ciò che altri amici hanno già scritto e arricchisci il libro con il tuo messaggio.

Abbiamo bisogno del parere di tutti per continuare a migliorarci.


Commenti: 45
  • #45

    Davide A. (venerdì, 15 dicembre 2017 12:52)

    Bravi, è un ottima iniziativa no-profit di marketing territoriale. Sicuro che col tempo e la giusta determinazione di tutti i baggesi, si possa crescere....
    In primis (se posso dare un consiglio), cercherei di mappare anche i luoghi/spazi atti ad ospitare mostre/eventi ecc ecc (sia privati/pubblici). Potrebbe essere anche utile per chi cerca location vuote per poter allestire con eventi temporanei....(ad esempio penserei anche a lanciare Baggio come luogo per il Fuori Salone Artigianale)

  • #44

    Piero (venerdì, 16 giugno 2017 13:15)

    Notte bianca del 15.06.17 Bella serata! Una sola "pecca"! Se fosse stato chiuso il traffico e fatto divieto di sosta almeno nella via 2 giugno/ ffaa... Baggio in bianco sarebbe stata assai più vivibile. Certo disagio per i residenti ma ottima e ben riuscita iniziativa. Quartiere vivo e tante famiglie!

  • #43

    B.Piermattei (mercoledì, 14 giugno 2017 17:23)

    Congratulazione ai Baggesi; ottima iniziativa che lancia Baggio verso punte di interesse da seguire ed imitare. Bravi, bravi.

  • #42

    Manuela Caglio (lunedì, 10 aprile 2017 14:30)

    Ciao Abbiamo aperto un centro a Muggiano. Ci occupiamo di nutrizione benessere e fitness
    Lavoriamo sull'aggregazione e sulle attività gratuite che servono a far funzionare il passaparola.
    Prova prodotti viso gratuite di linee totalmente naturali (valore commerciale 40 euro)
    Valutazioni corporee gratuite con impedenziometro (valore commerciale 70/80 euro)
    10 lezioni di Piloxing gratuite con maestro professionista (Piloxing attività fusione di Pilates, Boxe e danza) valore commerciale 100 euro
    Supporto di personal wellnesss coach per programmi di perdita peso, aumento tono muscolare, salute e benessere energia e fitness

    Tutte le attvità sono gratuite e senza obbligo di acquisto

    Ci aiutate a fare Passaparola?
    Grazie
    il mio numero è 3922415091
    Manuela Caglio
    Personal Wellness Coach Herbalife Nutrition

  • #41

    Amos BBS (lunedì, 11 aprile 2016 16:19)

    La trovo un‘ottima idea. Non è molto che conosco VivereBaggio, ma ho già avuto modo di conoscere meglio i negozi in zona e diventarne soddisfatto cliente, come pure ho partecipato a iniziative ed eventi promossi dal sito. Ne abbiamo tutti tratto beneficio. Se diventare un'associazione del genere agevola le cose, perchè no? La domanda ora è: in che modo si può essere utili all'associazione, come singoli individui?

  • #40

    Erboristeria Erba Luna (giovedì, 10 marzo 2016 16:47)

    Buongiorno! Io, da negoziante di Baggio, approvo e sostengo questa iniziativa e mi spiace che altri negozianti non lo faciano. Abitiamo e lavoriamo in un quartiere magnifico e pieno di piccole attività di ogni tipo. Sostenere, anche economicamente, una così buona iniziativa e un così ottivo lavoro (che è sempre e comunque un ritorno soprattutto per i commercianti di baggio, ma anche per i cittadini, baggesi e non) è DA FARE!!!!!!
    Non mollate!!!!

  • #39

    Elens (mercoledì, 09 marzo 2016 00:18)

    Come ben sai, caro Guido, ho favorito la tua idea, fin dai suoi esordi. Come presidente della commissione attività produttive, avevo creato un gruppo di lavoro ( serale) chiamato Promobaggio, proprio con lo scopo di favorire vitalita, trasferimento di informazioni, promozione sociale e avrei sperato, sinergie produttive, nel meraviglioso Borgo e dintorni. La crisi morde, siamo in periferia ( per quanto univa), e spesso rintanati nel guscio di personalismi che non giovano a nessuno, anzi restringono le possibilità di azione.
    Ci siamo incontrati e capiti al volo. L'idea dell'associazione permetterebbe di avere qualche finanziamento dalla zona che, qualora dovessi essere rieletta, porterei avanti con molto piacere ma soprattutto con convinzione... Tutta quella che ho dimostrato per fare in modo che questo
    utilissimo strumento andasse avanti nonostante il comprensibile scoramento dopo i primi mesi di tanta fatica e scarsi risultati. Ti ripeto calorosamente di proseguire il cammino sapendo che, per ciò che mi riguarda... Io ci sarò.
    Ps: ho fatto segnalazione ad AMSA PER LA PULIZIA... Ma credo sia necessario un dossier fotografico con relativa raccolta firme per chiedere cassonetti di misura congrua per favorire una raccolta adeguata che non svalorizzi il Borgo.

  • #38

    Matteo Montalbetti (sabato, 05 marzo 2016 12:35)

    Credo che possa essere una buona idea. Oggi a Baggio esistono molte, moltissime realtà (a volte mi viene da dire addirittura troppe). Quello che manca è fare rete. Non possiamo curarci solo del nostro orticello, dei nostri obiettivi come gruppo, associazione o realtà del territorio. Dobbiamo costruire ponti per fare di Baggio un luogo vissuto, una comunità di persone non solo per vicinanza geografica. Così cambieremo il nostro pezzetto di mondo.

  • #37

    ruggero altomare (mercoledì, 02 marzo 2016 15:13)

    Ciao, la vostra iniziativa semplice e geniale mi è piaciuta fin dal primo momento ed ho subito pensato che avreste trovato molte difficoltà visto che le novità hanno sempre molti "nemici". Nonostante questo siete cresciuti e avete dato il là a iniziative interessanti come quella del vasetto di fiori che io adoro. Per questo vi dico non fate un passo indietro ma evolvetevi nella forma più comoda possibile. Io sono stato presidente di un'associazione per 4 anni e non è stato il massimo dell'esperienza ma se viverebaggio dovesse diventare un'associazione potete contare sul mio appoggio sicuramente.
    Forza e complimenti.

  • #36

    Tina (martedì, 01 marzo 2016 13:01)

    Sono una vostra vicina, nata e cresciuta a Roma e abito al Villaggio Cavour, ma trovo a Baggio tutto quello che nel quartiere dove vivo non c'è (siamo poco più che un dormitorio, anche se finalmente anche da noi le coscienze si sono svegliate ed è stato creato un comitato civico che sta stimolando le attività degli abitanti) e non parlo di mere attività commerciali ma anche di socialità e bellezza. Per me viverebaggio.com è stato una guida nella scoperta di questo delizioso quartiere ed è tuttora un punto di riferimento, mi spiacerebbe davvero che questa esperienza terminasse;come molti hanno già scritto, un piccolo contributo economico da parte di tutti noi utenti mi sembra un sacrificio sostenibile visto il ritorno che ognuno di noi ha. Faccio presente ai titolari di attività commerciali, che è proprio grazie al lavoro di Guido che ho conosciuto molti dei vostri negozi, per cui credo che sia forse prima vostro interesse sostenerlo.
    Avanti così!

  • #35

    Gianfranco (martedì, 01 marzo 2016 12:20)

    Non so se l'idea di un'associazione è quella giusta. Quello che è senz'altro giusto è il vostro aver deciso continuare il percorso che avete intrapreso. Non avete inventato l'acqua calda e siete abbastanza intelligenti e umili ad ammetterlo, ma l'idea di avere un sito accentratore per Baggio è da sostenere. Non buttate tutto all'aria.

  • #34

    Elena (martedì, 01 marzo 2016 10:24)

    Ciao Giudo, d'accordo su quanto ti hanno già ampiamente detto di "non mollare". Quindi cosa si fa? Prova a chiedere un contributo economico per l'andare avanti a tutti gli iscritti? Negozianti e non. Non credo che tutti ti seguirebbero, ma una buona parte si. Da parte mia ho trovato nel tuo sito degli aiuti pratici...tipo ero in panne con un vestito da lavare urgentemente ed ho trovato nel tuo sito la tintoria (che non sapevo nemmeno esistesse) proprio vicino a casa mia. Una sciocchezza, che però mi ha risolto un piccolo problemino.... per cui io ci sto! Bhe, non solo per la tintoria :-) Che Baggio si a splendida è superfluo dirlo...speriamo che diventi anche un pochino più pulita sui marciapiedi!!!! Buona giornata a tutti.

  • #33

    Anna Merlino e Laura Leoncini (martedì, 01 marzo 2016 10:20)

    Noi ci siamo, Laura ed Anna sono disponibili ad aderire alla costruzione di un'associazione.

  • #32

    Alessandro (martedì, 01 marzo 2016 09:55)

    Coraggio, non mollate! Tentiamo la svolta :)

  • #31

    Nicola (martedì, 01 marzo 2016 09:31)

    I miei Nonni erano negozianti di Baggio io sono nato a Baggio come i miei genitori. Baggio è unica sento ancora mia mamma che mi dice andiamo a fare un giro a Milano ( via Rubens) per noi è rimasto un gran bel paesino che le persone del Centro ci invidiano.
    L'anima di Baggio che non tutti conoscono, è quando passeggio e ci saluta per strada si scambiano sempre quattro parole, quando entro nei negozi a fare la spesa ci raccontiamo di tutto, con i negozianti abbiamo un rapporto di fiducia anche amichevole.
    Tenete duro e organizzate un incontro. Io ci sono. N.N

  • #30

    Pino (martedì, 01 marzo 2016 09:25)

    D'accordo per la svolta.

  • #29

    Giusi Guarnerio (martedì, 01 marzo 2016 06:09)

    Sono nata a Baggio e tutta la mia storia è in questo quartiere.
    Il mio passato e il mio presente, senza dubbi anche il mio futuro.
    Approvo tutte le vostre iniziative e concordo sul fatto che bisogna andare avanti; gli obiettivi sono ottimi e raggiungibili con tanta buona volontà da parte di tutti noi!!!

  • #28

    loredana caredio (martedì, 01 marzo 2016 00:02)

    io credo nella bontà e nel valore di questo progetto, ho qui le mie radici, la mia storia è qui.......allora io ci sto

  • #27

    Maurizio (lunedì, 29 febbraio 2016 23:48)

    La vostra attività è valida e mi piace molto, tenete duro! Con un piccolo contributo economico da parte di tutti (abitanti e negozianti) la cosa funzionerebbe meglio secondo me ;)

  • #26

    Paola Acquaviva (lunedì, 29 febbraio 2016 23:07)

    Abito anch'io a Baggio da 16 anni... che dire... sono d'accordissimo con chi dice: dove vai? qui sto benissimo e non mi sposterei per nulla al mondo!
    P.s. certo che le attività commerciali che si fregiano del logo in vetrina potrebbero contribuire...
    Bello il nuovo logo, complimenti!

  • #25

    Anna Bonalumi (lunedì, 29 febbraio 2016 21:22)

    Vi seguo dall'inizio...non abbandonate ci, ssiete il trade union di questo quartiere. Appoggio l'associazione, se volete sono disponibile per uno scambio di informazioni. Grazie mille di tutto

  • #24

    Mariangela (lunedì, 29 febbraio 2016 20:21)

    Una cassa di risonanza serve in un quartiere popoloso come questo dove chi si trova bene vorrebbe che le sue bellezze vengano preservate e chi non riesce ad inserirsi abbia un punto di riferimento. Andate avanti mollare non è da baggesi.

  • #23

    Gian luca Radaelli (lunedì, 29 febbraio 2016 19:50)

    Ciao, credo che coinvolgendo tutte le attività di BAGGIO ed anche i cittadini che non hanno attività, con piccolo un contributo, " un offerta da parte dei cittadini", si possa investire sulla vostra piattaforma, con benefici che con il tempo rientreranno alle attività stesse e di conseguenza a tutti gli abitanti di BAGGIO, che avranno tutto a disposizione nel loro quartiere!!!

  • #22

    erikastra (lunedì, 29 febbraio 2016 19:27)

    Non arrendetevi! Il quartiere sta iniziando solo ora a conoscervi, non buttate tutto il lavoro fatto finora. Bellissima idea l'associazione. Con una piccola quota a testa si possono fare grandi cose :) bravi

  • #21

    fabio fumagalli (lunedì, 29 febbraio 2016 18:29)

    ciao Guido. Come già detto per telefono l'idea è buona e va perseguita. Gli ostacoli ci sono e ci saranno sempre, fa parte del gioco. Ma solo chi non fa nulla e si accontenta di criticare ha vita facile. Ma è vita???? Io e la mia Associazione Cabaret Milano Duemila ci siamo!

  • #20

    SILVIA (lunedì, 29 febbraio 2016 18:05)

    Tenete duro, non mollate! Siete una piattaforma molto importante per il nostro bellissimo Borgo! Vivo a Baggio solo da 10 anni, ma non mi sposterei mai in nessun'altra zona di Milano!

  • #19

    Mario Maggi (lunedì, 29 febbraio 2016 17:56)

    Vedo bene l'idea di un'associazione, ma fatta solo da artigiani e commercianti della zona, con un chiaro interesse economico. Se l'associazione fosse aperta a tutti, la vedrei difficile da gestire.
    Ho fatto esperienze simili in passato e le ho pagate di tasca mia.

  • #18

    stefano (lunedì, 29 febbraio 2016 17:53)

    In risposta alla vostra mail odierna:
    - siete nati da pochissimo ma già diventati una realtà bella e funzionale con numeri da far invidia a tanti
    - non mi permetto di dare consigli se sia meglio rimanere così o trasformarsi in qualche associazione particolare: è una vostra scelta
    - di sicuro il vostro lavoro va "pagato": abolirei la quota di iscrizione gratuita a favore di un piccolo contributo obbligatorio
    - qualche ostacolo, sul proprio cammino, purtroppo è normale ....

  • #17

    Federica (lunedì, 22 febbraio 2016 16:53)

    Vi seguo fin dagli inizi e mi è sempre piaciuto il vostro modo imparziale di dare risalto una volta a questa e una volta a quella situazione. Poi adesso sono letteralmente innamorata dello stemma con il campanile dentro al nome Baggio.

  • #16

    Anna Merlino e Laura Leoncini (domenica, 21 febbraio 2016 11:47)

    Tutti orgogliosi del proprio quartiere ed è bello ma il quartiere per poter migliorare e crescere ha bisogno del supporto di tutti. I negozi aprono ma hanno bisogno di clienti per sopravvivere, non basta dire "che bello!" bisogna entrare in quei negozi e fare i propri acquisti lì, servirci dagli artigiani presenti in quartiere (sono davvero molti e bravi). Se tutti noi ci impegniamo in questo: il quartiere risplenderà di luci e la sicurezza di tutti ne gioverà, altrimenti ritornerà il buio delle saracinesche chiuse, le sinergie devono fondersi per dare vitalità al quartiere. Noi ci abbiamo creduto fin dall'inizio in viverebaggio perché questo luogo è importante, abbiamo spronato Guido a non mollare ed a continuare nel suo intento, noi ci crediamo ancora ma dobbiamo crescere con l'aiuto di tutti.

  • #15

    Sonia (lunedì, 26 ottobre 2015 12:06)

    Grazie per quello che fate per la zona Baggio e limitrofi :)

  • #14

    Pino (venerdì, 09 ottobre 2015 16:03)

    Baggese "solo" dal '74 ho visto crescere e modificarsi il Borgo (così mi piace definirlo) nel corso di questi 40 anni, e nella sua metemorfosi sono cresciuti i miei figli.
    Ho assistito alla chiusura di alcune sue botteghe storiche e all' insediamento di nuove realtà commerciali, ma credo che nella diversità culturale ci sia molto di positivo, anche se fisiologicamente porta con sé qualche negatività.
    Mi auguro che l' impegno di noi tutti noi Baggesi contribuisca a rendere sempre più umanamente vivibile il nostro Borgo.
    Un saluto a tutti e un arrivederci alla Sagra di Baggio

  • #13

    Marco (lunedì, 28 settembre 2015 09:26)

    Sono un negoziante di zona da 10 anni ospite del vostro " Paesino" mi congratulo per l'iniziativa che sicuramente richiedera' tanto impegno ma i risultati son sicuro arriveranno presto....anzi siamo gia' avanti.....

  • #12

    Michela (domenica, 27 settembre 2015 19:10)

    Vivo a baggio ormai da tempo e non oso pensare di spostarmi da qualche altra parte

  • #11

    Graziella (sabato, 26 settembre 2015 22:54)

    buongiorno, mi chiamo Graziella sono nata a Baggio dove tutt'ora vivo. Mi sento a casa e sicura in questo "quartiere". Frequento ancora delle compagne di scuola e non più tardi di domenica scorsa ho incontrato la mia insegnante delle elementari. Mi spiace che molti negozi stiano chiudendo e cambino destinazione d'uso, spero che il quartiere si riprenda,è un po come un piccolo paese ai confini della città. Grazie per la Vostra iniziativa e buon lavoro

  • #10

    Marcella e Alessio (venerdì, 04 settembre 2015 23:00)

    Sono nata a Baggio e vivo nella casa del mio bisnonno. Da poco è arrivato anche Alessio che è forestiero ma si sta ambientando benissimo. Con questo sito lo potrà fare anche meglio, bravi!

  • #9

    Anna Merlino (sabato, 08 agosto 2015 21:31)

    Perché possa crescere la nostra comunità dobbiamo tutti invogliare altri ad iscriversi, è GRATUITO ed è una grande occasione per lanciare il nostro bellissimo quartiere.

  • #8

    Paolo (mercoledì, 29 luglio 2015 22:14)

    Mi sono iscritto e ho fatto iscrivere anche mio fratello. Mi piace molto il vostro sito, bravi!

  • #7

    Creazioni Dag (lunedì, 06 luglio 2015 16:34)

    L'ottima iniziativa ci sprona a coinvolgere più persone possibili, affinchè il nostro quartiere torni ad essere il centro del nostro mondo!
    Divulghiamo la parola!

  • #6

    Gatto Randagio (sabato, 20 giugno 2015 00:15)

    Vivo a Baggio da trent'anni e ci sto benissimo.

  • #5

    Marina (martedì, 09 giugno 2015 11:53)

    Non è molto che vivo a Baggio ma ancora non mi ci sono ambientata

  • #4

    Daniele (domenica, 31 maggio 2015 14:48)

    Sono cresciuto a Baggio e vivo a Baggio. Il più bel quartiere di Milano.

  • #3

    Anna (giovedì, 21 maggio 2015 19:00)

    Finalmente abbiamo un sito di Baggio, lo sto promuovendo con la speranza che possiamo crescere.

  • #2

    sonia (lunedì, 18 maggio 2015 13:54)

    Bellissimo!Mi sono appena iscritta dopo aver letto un volantino trovato in casella, se funziona penso sia una fantastica idea per questo quartiere.

  • #1

    Roberto (giovedì, 14 maggio 2015 17:35)

    Trovo sia una bellissima iniziativa, bravi!
    Spero che il vostro sito possa davvero presto diventare come sperate una piazza virtuale all'interno della quale il quartiere possa ritrovarsi e discutere o anche solo possa conoscersi di più.